home page about us our products services contact us  
view company presentation
details
go

La coltivazione del Cardo

I cardi si seminano a maggio, si raccolgono ad ottobre e diventano "gobbi" frazie ad una particolare tecnica di coltivazione. Non si irrigano, non si concimano e non si trattano.
A settembre, quando sono già alti e rigogliosi, sono piegati e ricoperti di terra. E' qui che, tentando di liberarsi per ritrovare la luce, si gonfiano e si incurvano trasformandosi in cardi gobbi; è qui che le coste perdono ogni traccia di clorofilla, diventando bianchissime e tenere.
Dopo un mese l'imbianchimento è compiuto: si dissotterrano i cardi, si eliminano le foglie esterne e le coste rovinate con la purinetta (una roncola lunga e sottile) e si tiene il cuore. Basta risciacquarli con un po' d'acqua e sono pronti: straordinariamente croccanti e dolci.

 
Home | Chi siamo | Il Cardo |Le Ricette |Contattaci
Copyright ® Claudio Vaccaneo PI: 01008070052
www.000webhost.com